giovedì 17 luglio 2008

Gottfried Wilhelm Leibniz (1646-1716)


Una volta in Germania esisteva un’associazione segreta chiamata dei Rosacroce dove si praticava il principio: «Io aiuto te, tu aiuti me, e tutti e due freghiamo gli altri». I Rosacroce si vantavano di gestire il potere politico, di fabbricare metalli preziosi, di curare i malati incurabili e perfino di resuscitare i morti. Erano in pratica la Massoneria del XVII secolo. Leibniz, come ne seppe l’esistenza, corse subito a iscriversi...leggi tutto...

Nessun commento: