giovedì 17 luglio 2008

Isaac Newton (1642-1727)


Lui se ne stava in santa pace, sdraiato sotto un albero, forse pensando a una bella ragazza che aveva appena visto quella mattina in chiesa, quando una mela gli cadde sulla testa. Non ci stette a pensare più di un secondo: scappo’ subito a casa e scrisse i Philosophiae naturalis principia mathematica (1687). Ora io non so se le cose siano an date veramente così, so solo che fu una sua nipote a raccontarle a Voltaire che a sua volta le raccontò al resto del mondo...leggi tutto...

2 commenti:

car loans ha detto...

Oh my.. this is the best blog.


car loans

powerball lottery numbers ha detto...

To the owner of this blog, how far youve come?You were a great blogger.