venerdì 24 settembre 2010

Alan Turing e la mela avvelenata (da il potere della fantasia)



Alan Turing (1912 – 1954) fu un matematico geniale considerato il padre dell’informatica moderna, tanto che gli attuali computer (anche quelli nelle nostre case) sono basati sul principio della “macchina di Turing”.
In questo documentario, realizzato da R ai 2 Edu, possiamo vedere la vita di Alan Turing a partire dall’incerta carriera scolastica dell’infanzia, fino al misterioso suicidio avvenuto probabilmente con una mela avvelenata (Turing era affascinato dalla storia di Biancaneve).
Il geniale matematico fu per tutta la vita un soggetto problematico, ma i suoi problemi ebbero il loro culmine nel tragico epilogo della sua vita dovuto al bigottismo e all’ipocrisia della società britannica che lo condannò alla castrazione chimica a causa della sua omosessualità (all’epoca l’omosessualità era un reato in Inghilterra).
Buona visione del documentario dedicato ad Alan Turing.

Nessun commento: