mercoledì 6 aprile 2011

BLECSUON ovvero "IL LATO OSCURO DELLA SORCA" (Recinzione di Johnny Palomba da Romac'e')

chenfatti cesta' napischella secca che fa' la che labballerina cortutu' eddeve fa' nospettacolo importantissimo chepparla de certi fattacci de palude chenfatti lei pero' alinizzio nunceriesce bene perche' nun riesce a smignottoneggia' eallora cesta' umpiacione che iempara eallora lei sallena mapero' pultroppo cia' unzacco de probblemi e se magna le unghie e pellicine se magna pure mesa' lunghie diipiedi se gratta tutta se scuarta allora poi incontra nantra pischella che jefa' magna' ladroga eallora lei sammucchia unpo' costa pischella e umpo' da sola eallora poi infatti ie dice alla madre io mo' vado affa' sto spettacolo spettacolissimo eddivento famosa mica come te che tanno fatto subbito fori da amici de mariadefilippi enfatti allora poi la pischella secca fa sto spettacolo chenfatti balla popo benissimo efa' nacosa difficilissima enfatti come pe' maggia se trasforma popo che ner famoso tacchino nero ettutti lappaudeno tranne cuarcuno che mesa' tipo ie tira na bottiia de peroni ne la panza.
micuggina ballerina infatti ascoperto davecce un teribbile e misterioso lato oscuro. ma
micuggina nunselava.

Nessun commento: