giovedì 12 maggio 2011

Pastore sardo sotto processo da 50 anni (ANSA)

Non ancora definitive sue condizioni psichiche, giudizio sospeso

(ANSA) - CAGLIARI, 11 MAG -Un pastore nuorese di 80 anni e' ancora sotto processo,dopo 50 anni con l'accusa di avere rubato 69 pecore ad un allevatore.La causa non puo' chiudersi perche' non e' stato accertato se al momento del furto, l'imputato fosse capace di intendere e di volere ne' quali siano ora le sue condizioni.Il giudice non puo' emettere verdetto.Il pastore sarebbe affetto da disturbi ''non irreversibili'' e potrebbe,cosi',presentarsi in giudizio ma quando non si sa'.Nel frattempo la prescrizione e' sospesa.

Nessun commento: