domenica 20 gennaio 2013

Salento, devastato e saccheggiato circolo Arci che aveva detto "no" al pizzo (da liberainformazione)

I gestori del locale, circa un mese fa, avevano ricevuto pesanti minacce estorsive

Devastato il circolo “Guernica” di Arnesano (Le), il più grosso tra quelli affiliati all’Arci, l’ associazione ricreativa culturale italiana della provincia di Lecce che conta circa quattromila iscritti. Richieste estorsive e minacce a mano armata hanno preceduto il raid che ha causato oltre 25mila euro di danni, purtroppo non coperti da assicurazione. Il circolo, che è situato alla periferia del paese, ospita serate di musica e ballo, teatro, riunioni di pugilato e arti marziali, incontri culturali. I gestori del locale, circa un mese fa, avevano ricevuto, in più occasioni, gravi minacce estorsive. Proprio qualche giorno prima di Natale si è verificato l’ episodio più grave. Un individuo a viso scoperto e armato di pistola ha rivolto richieste estorsive, mentre gli puntava la pistola alla tempia, ad uno dei responsabili del club. Questo fatto è stato denunciato il 19 dicembre scorso.
I malviventi, pochi giorni fa, sono passati ai fatti riuscendo ad entrare furtivamente nel locale, una ex fungaia ricavata all’ interno di una cava, ristrutturata e arredata in economia dai gestori, tutti giovani dai 20 ai 38 anni che, allo scopo, hanno utilizzato materiali riciclati o avuti in regalo da conoscenti e amici. I banditi hanno distrutto tutto quello che hanno potuto servendosi di mazze e martelli. Arredi, suppellettili, sanitari sono stati devastati dalla furia dei criminali. I devastatori non si sono limitati a distruggere ma hanno anche rubato apparecchiature elettroniche per l’ intrattenimento tra cui mixer, impianti sonori, luci e perfino le bevande custodite nel locale. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Monteroni che hanno avviato le indagini. Purtroppo il locale è sprovvisto di impianto di allarme e di videosorveglianza...leggi tutto

Nessun commento: